Edilizia di Prestigio

Acquistare una casa è un momento importante per tutti coloro che decidono di farlo. Essa sarà il nostro nido in cui passeremo molta parte della nostra vita. Per questo e’ fondamentale che la nostra abitazione sia confortevole, sana, duratura e che consumi poca energia….

…Ecco perche’ noi della Pretelli vogliamo darvi il meglio.

Qualità, attenzione ai particolari nella scelta dei materiali, i migliori professionisti, qualità e servizio: tutto questo per fare della vostra casa un pezzo unico, una vera e propria opera d’arte, preziosa e straordinaria.

LA PRETELLI COSTRUISCE IN CLASSE A, IN BIOEDILIZIA

E DAL 2012 ANCHE IN CLASSE A+

Una casa in CLASSE A  e in A+ presenta un consumo energetico piu’ contenuto nella scala delle categorie di risparmio energetico, che corrisponde ad un fabbisogno annuale di 31 Kwh per metro quadro.

Una casa in CLASSE A e in A+ e’ sinonimo di alta qualita’ edilizia a basso consumo energetico e ridotto impatto ambientale

COSA COTTRANDISTINGUE UNA CASA IN CLASSE A ?

Un ottimo isolamento dell’involucro dell’edificio, comprese le finestre di tipo termoisolante e l’eliminazione dei ponti termici. Impianti di riscaldamento e raffrescamento a pavimento.
Utilizzo di energie alternative per l’eliminazione delle bollette : si utilizzera’ energia prodotta dal sole con i pannelli solari.

COSA CONTRADDISTINGUE UNA CASA IN BIOEDILIZIA?

  • Progettazione dell´edificio in modo da contenere il suo fabbisogno energetico;
  • Massimizzare i guadagni solari e minimizzare le dispersioni (in inverno);
  • Evitare fenomeni di surriscaldamento e favorire ,ove è possibile, raffrescamento passivo;
  • Ventilare la casa per impedire l’inquinamento indoor (interno) dei luoghi di vita;
  • Orientare correttamente l´edificio e i locali al suo interno;
  • Utilizzare materiali bio-ecocompatibili, cioè che non danneggiano né l´uomo, né l´ambiente. I materiali che vengono utilizzati nella costruzione sono valutati in funzione al loro ciclo di vita, devono essere a basso consumo energetico nella produzione, nella messa in opera e nella demolizione;
  • Utilizzare impianti ad alta efficienza energetica e recuperare il più possibile le energie disperse dalla casa (come ad esempio per la ventilazione naturale o controllata);
  • Utilizzare fonti energetiche rinnovabili, come il sole (fotovoltaico, solare termico, ecc).

Una casa realizzata in bioedilizia ha come scopo il miglioramento del benessere e della qualita’ della vita; consente a chi compra casa, un notevole vantaggio in termini di benessere e di risparmio “in bolletta”, oltre ad aumentare fortemente il VALORE PATRIMONIALE DELL’ IMMOBILE negli anni a venire.

“Siamo quello che facciamo ripetutamente. L’eccellenza non è dunque un atto, ma un’abitudine”
Aristotele